Angri. Calcio. I grigiorossi provano a riprendersi la D

Lunedì 10 settembre, presso l’elegante e raffinato centro Benessere “Clamore” in via dei Goti ad Angri, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della stagione agonistica 2012-13 dell'U.S.Angri 1927. La società grigiorossa, dopo l'esemplare vittoria in Terza Categoria dalla quale è ripartita dopo la mancata iscrizione in serie D, nonostante tante difficoltà e dopo aver stretto un accordo con la dirigenza del Real Nocera, con grande entusiasmo ritrova il campionato regionale di Eccellenza dopo 12 anni di assenza, ridando lustro al cavallino rampante. Alla conferenza, presentata da Brigitte Esposito, erano presenti il presidente Gianni Ferrara, l'allenatore Ernesto Romano, la mente operativa del Gruppo AR Industrie Alimentari il dott. Enzo Tedesco ed il deputato della Costa D'Avorio, l'on. JeanPaul Soro.

Presentato il programma societario relativo alla nuova stagione calcistica e il main sponsor “AR” di Antonino Russo, che ha creato dal nulla un impero economico e produttivo, uno dei più grandi gruppi al mondo nella produzione di conserve alimentari. Nei suoi stabilimenti, infatti, viene lavorato il 20% di tutta la produzione di pomodori del Sud. “Una grande conquista, un grande obiettivo raggiunto dall'U.S. Angri – ha spiegato Ferrara- con la collaborazione di un gruppo di rilievo internazionale, che pone basi certe per una vita sana della società stessa con l'auspicio di raggiungere risultati importanti da un punto di vista sociale e sportivo. Migliorare, riorganizzare e potenziare sono le finalità della nostra società, cercando inoltre di promuovere valori quali l'onestà, la lealtà, l'amicizia, il rispetto delle regole: norme imprescindibili per un vero sportivo".

Dello stesso parere l'allenatore Ernesto Romano: “Il mio augurio è che possa restare per molti anni alla guida di questa gloriosa società, perché ciò significherebbe il raggiungimento degli obiettivi che ci siamo prefissi all'inizio di questa stagione. Con il bel gioco cercheremo di soddisfare il calore e la competenza della tifoseria storicamente legata ai colori grigiorossi” . Molto entusiasti anche il dott. Tedesco ed il deputato della Costa D'Avorio l'On. Soro, che hanno mostrato grande interesse nel progetto grigiorosso. Il gruppo AR affiancherà nel migliore dei modi la compagine grigiorossa in quest'avventura e lo stesso Soro promuoverà un "calcio senza frontiere" con un gemellaggio con il suo paese e l'arrivo di calciatori in seno alla squadra grigiorossa.

Agro24Spot