Sarno. Chioschi e piano commerciale, arriva il placet dalla giunta

In una delle ultime sedute di giunta comunale è stato approvato il regolamento comunale che disciplinerà l’installazione e la realizzazione dei chioschi sul suolo cittadino. nelle cosiddette aree attrattive del paese. Già lo scorso febbraio la realizzazione dei nuovi chioschi fu oggetto dell’attenzione del consiglio comunale che licenziò due manovre di grande rilevo, insieme con il Siad, strumento di pianificazione commerciale, fu attuato il provvedimento di istallazione dei chioschi nelle cosiddette aree attrattive del paese, ora approvato in giunta.

L’assegnazione dei suoli avverrà mediante un apposito bando pubblico di interesse. Insieme al regolamento l’amministrazione comunale ha anche approvato il “form” per il finanziamento per la realizzazione dei chioschi. Con apposita delibera è stato istituito un fondo su microcredito. Lo stesso ente comune ha anche annunciato di avere aderito al Piano regionale, accedendo anche ai fondi del FSE per incentivare lo sviluppo economico, il rilancio e la nascita di nuove imprese sul territorio cittadino che faranno da volano all’economia locale, oltre a ridare uno slancio rilevante al commercio, sarà anche da impulso per il rilancio dell’indotto economico e lavorativo per i giovani del territorio che si affacciano al mondo del lavoro. Dopo circa un trentennio Sarno, quindi, si dota di una sua precisa pianificazione commerciale. Inoltre secondo l’amministrazione comunale, infatti, il Siad dovrebbe produrre incentivi concerti per le aree a rischio, come il centro storico. ( L'Assessore al commercio Francesco Squillante)