Angri. Politica in fermento. Ecco “Noi con l’Italia”

Parte una nuova esperienza nel mondo dell’associazionismo locale. E’ stata costituita l’associazione “Noi con l’Italia” per inaugurare una nuova visione dell’attivismo cittadino, ed a breve verranno proposti incontri, dibattiti, convegni, campagne informative, proposte e discussioni in rete. I soci fondatori sono convinti che le forze attive e propositive della nostra comunità hanno il dovere di scendere in campo per dare il giusto apporto alla nostra città a favore del bene comune, per prendere le distanze dai personalismi e particolarismi. “A un paio di anni di distanza dalla scorsa competizione elettorale, – spiega il presidente Franco Incoronato- abbiamo deciso che c’era bisogno di ripartire dalle idee e dai progetti per il nostro territorio che tanto avevano entusiasmato i sostenitori della campagna elettorale di Antonio Squillante, che ha aderito all’associazione in qualità di membro ordinario.

La nostra proposta, questa volta non squisitamente politica, lancia la sfida del confronto e del dialogo, oramai scomparsi dal nostro territorio, per mettere in campo tutte quelle capacitá e competenze che possano dare nuova linfa per la città di Angri. Il nostro gruppo è composto da persone provenienti anche da esperienze politiche ed associative diverse, una realtà in crescita con una sorprendente espansione, visto il successo della campagna di adesione partita solo da una settimana.” Gli associati condividono lo stesso entusiasmo, ma soprattutto la volontà di perseguire alcuni obiettivi prioritari, tra quali spiccano: la promozione della cultura; l’educazione al senso civico; la partecipazione diretta e indiretta dei cittadini alla vita pubblica di una comunità territoriale. In particolare l’associazione tenterà, sin da subito, di stimolare il dibattito su problematiche di interesse locale e nazionale, di favorire l’accesso alla politica e la partecipazione popolare alla gestione amministrativa della città, e di promuovere una gestione politica ed amministrativa che sia rivolta alla tutela della centralità e dignità della persona, dei valori di libertà, giustizia e solidarietà, nonché del valore sociale della famiglia.

I membri del direttivo, soci fondatori dell’associazione, sono: Francesco Galasso (Presidente), Franco Incoronato; Maria D’Aniello; ; Rosario Villano; Giuseppe Ferraioli; Giovanni Mauri. Il direttivo dell’associazione unisce personalità molto diverse, al fine di garantire una diversità di vedute ed un’apertura al confronto non solo di idee ma anche generazionale. Non si tratta di un gruppo chiuso, ma in espansione. L’associazione è aperta ad una platea eterogenea, e in questo si distanzia dalla classica formula dei movimenti di stampo politico. La campagna di tesseramento di “Noi con L’Italia”, infatti, è già iniziata. Per informazioni sul progetto e per le iscrizioni è possibile contattare gli organizzatori all’indirizzo email noiconlitalia@gmail.com.