Sant’Egidio del Monte Albino. Bonifica per Via Taurana

L’area che delimita il grande depuratore del medio Sarno, in Via Turana, da anni sommersa da rifiuti di ogni genere potrebbe ben presto essere bonificata, almeno quanto è nelle intenzioni del primo cittadino di Sant’Egidio del Monte Albino, Nunzio Carpentieri, sul quale territorio ricade la pericolosa discarica abusiva. Arriva la fine di incubo. Carpentieri afferma di avere trovato un’intesa con il sindaco di San Marzano Cosimo Annunziata.

Insieme hanno manifestato, in Regione, il loro disagio. Istanza accolta dall’assessore regionale all’ambiente Giovanni Romano, che ha promesso una rapida risoluzione del decennale problema. Ai comuni di Sant’Egidio e San Marzano è arrivata una comunicazione ufficiale da parte della ditta che ha realizzato e sta gestendo il depuratore che mette al corrente i due comuni che il gestore del depuratore è stato autorizzato dalla Regione, su pressione dei sindaci, a procedere per ripulire l’intera zona a ridosso dell’area PIP. Sarà garantita dai comuni interessati anche un’adeguata illuminazione della zona che potrebbe dissuadere i malintenzionati a sversare ulteriormente rifiuti.