Nocera Inferiore. Nuovo processo per Villani

L’ex presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani, e sua sorella Antonia dovranno affrontare un nuovo processo. Questa volta dovranno rispondere di evasione dell’Iva e false fatturazioni. A rinviare a giudizio i due ex amministratori della società̀ è stato il gip del tribunale di Nocera Inferiore, Alfonso Scermino. La prima udienza il prossimo 16 maggio davanti al giudice monocratico Ravotti.

L’altro processo riguarda il principale filone del crack Alvi è in corso al tribunale di Salerno. Il processo vede imputati oltre all’ex presidente della Provincia di Salerno anche i fratelli e le sorelle Antonia, Elia e Giuseppina. Il nuovo processo si riferisce solo territorialmente alla maxi inchiesta sul fallimento brand commerciale dei discount Alvi.