Scafati. Partono i lavori I lotto alla Ex Copmes

Dovrebbero partire entro il prossimo aprile il lavori di reindustrializzazione dell’Area ex Copmes. Il CDA della Scafati Sviluppo spa ha deliberato l’aggiudicazione definitiva dell’appalto di progettazione ed esecuzione delle opere relative alla reindustrializzazione dell’ex Copmes – I lotto, per il polo produttivo e le conseguenti opere di urbanizzazione dell’intera area di 20.298 metri quadri per un importo di 18.000.000,00 euro. La STU Scafati Sviluppo, nel corso della seduta di consiglio comunale del 13 marzo 2013, nell’ambito dell’indicazioni per il recupero della valenza sociale, è stata approvata all’unanimità la delibera sulla linea d’indirizzo degli adempimenti occupazionali a carico delle imprese acquirenti dei capannoni industriali del progetto di riqualificazione dell’area ex Copmes – lotto 1.

La società di trasformazione urbana totalmente partecipata dal Comune dovrà tenere conto e far osservare questa linea d’indirizzo, finalizzata, essenzialmente, al mantenimento dei livelli occupazionali originariamente previsti. L’obbligo di assunzione di 1 lavoratore ex Copmes per ogni 500 mq o frazione di essi di immobile assegnato, da mantenere in servizio per almeno 18 mesi, fatti salvi i casi di legittima interruzione del rapporto di lavoro – è stato esteso anche al bacino dei lavoratori delle altre aziende interessate, e al bacino dei lavoratori di tutte le aziende che ne facciano idonea richiesta.