Nocera Inferiore. Orlando nuovo presidente del Consorzio di Bonifica

Dopo molte vicissitudini, anche di natura giudiziaria, il Consorzio di Bonifica sembra avere imboccato la giusta direttrice per uscire da una profonda crisi che la sta caratterizzando negativamente. La deputazione riunitasi in questo fine settimana ha eletto il nuovo presidente che succede ad Edoardo Ruggiero dimessosi circa un mese fa. È stato eletto l’egidiese Vincenzo Orlando come nuovo presidente del Consorzio integrale comprensorio Sarno, per lui 17voti sui 23 disponibili.

L’ha spuntata sul sarnese Sabatino Crescenzo, vicino al consigliere provinciale Franco Annunziata. Funzionario ASL, Orlando dovrò tentare di traghettare l’ente di via Atzori fuori dai pantani dalla grave crisi economica che sta caratterizzando il Consorzio . Orlando è stato per anni anche presidente dell’assise cittadina di Sant’Egidio del Monte Albino Vicepresidente sarà l’imprenditore ortofrutticolo scafatese e consigliere comunale cittadino Alfonso Fantasia, ex UDC vicino al sindaco Aliberti.

Prioritaria resta la tutela per i 176 dipendenti con l’obiettivo di eliminare i contratti di solidarietà. Orlando punta anche sul completamento della rete irrigua su tutto il comprensorio, la certificazione della qualità delle acque per la salvaguardia delle imprese agricole e dei consumatori e, soprattutto, cercare di gestire i ruoli esattoriali in vista dell’imminente uscita dal Consorzio Campania Bonifica.