Nocera Inferiore. Sabotatori alla “creolina”

Finiscono in manette due giovani intenti a sabotare le lezioni all’interno del liceo classico Gianbattista Vico. N. C., ventunenne, e D. T. , diciottenne, sono stati sorpresi poco dopo aver cosparso il pavimento dell’istituto con della creolina. I carabinieri della stazione di Nocera sono arrivati sul posto su segnalazione dei vigilantes hanno rinvenuto all’interno della scuola 4 barattoli vuoti con altre otto confezioni stipate in un apposito zaino lasciate dai due in fuga.

Conncetivia voucher 2,5

I due nel tentativo di sfuggire ai militari hanno provato inutilmente a disfarsi del materiale, servito comunque a provocare la sospensione delle lezioni per la necessaria bonifica delle aule. I due giovani trascorsa una notte in cella, sono comparsi davanti al giudice per il processo per direttissima, con le accuse di danneggiamenti, interruzione di pubblico servizio e getto di cose pericolose, con ulteriori accertamenti in corso per verificare l’eventuale presenza di complici e il loro ruolo in altre azioni analoghe.