Angri. Una nuova ondata di miasmi in Via Nazionale

Una nuova ondata di miasmi provenienti dal depuratore, malfunzionante, de “La Doria” sta interessando l’area del cavalcavia di Via Santa Lucia e le zone di Via Quarto nei pressi del mercato ortofrutticolo. Una situazione di esasperazione che dura da diversi mesi, nonostante l’azienda si sia impegnata a risolvere la situazione in varie occasioni.

Sul piede di guerra il comitato “Aria Nuova” pronto a nuove drastiche azioni. Molti residenti, che abitano nei pressi del depuratore, stanno lamentando irritazioni e problemi respiratori, seppure non sia provato un nesso di collegamento con i miasmi che costringono un intero quartiere alla reclusione forzata in casa. Una situazione diventata ormai insostenibile, nonostante le continue segnalazioni alle autorità competenti, all’amministrazione comunale e una recente denuncia alla Procura depositata alla locale stazione dei Carabinieri.