San Marzano. Anche la guardia medica nella nuova area mercatale

Gli uffici della guardia medica di San Marzano traslocano in via Gramsci. Da tempo l’attuale collocazione logistica della guardia medica, in Piazza Umberto I, era oggetto di numerose polemiche, sollevate da diversi cittadini, circa il degrado nel quale riversano gli uffici. Un disagio supportato e denunciato anche dai medici che si sono alternati nei turni di guardia. Gli uffici sono, infatti, non idonei per la delicata attività esercitata dal personale medico. Dopo queste numerose istanze l’Amministrazione guidata dal sindaco Cosimo Annunziata ha deciso di trasferire la guardia medica e i servizi sanitari nei locali adiacenti al mercato ortofrutticolo di via Gramsci.

La nuova struttura è stata adeguata nell’ambito della ristrutturazione del mercato ortofrutticolo, i cui lavori di riorganizzazione sono partiti nei mesi scorsi. Più volte il comune marzanese ha rischiato seriamente di perdere il prezioso avamposto sanitario, infatti la guardia medica, più volte stata sul punto di essere trasferita nel vicina San Valentino Torio. Con il trasferimento, nella riqualificata area mercatale, l’utenza potrà beneficiare di maggiore accessibilità. Un’area quella del mercato ortofrutticolo al centro di vari incontri tra i commercianti e l’Amministrazione oggi riqualificata in basse alle esigenze degli operatori. L’area mercatale si estende su circa 400 metri quadrati suddivisi in varie postazioni. Per la riqualificazione, avvenuta dietro indizione di un apposito bando di interesse, è stata prevista una cifra pari a 112 mila euro di spese tra progetto e interventi, opera compresa nel piano triennale del 2012-2014 delle opere pubbliche cittadina.