Angri. Furti nelle abitazioni. Arrestato un minorenne

Nella gang specializzata in furti nelle abitazioni figura anche un minorenne. E’un 14enne serbo che l’altra sera è stato arrestato dai Carabinieri di Angri. Ora è caccia ai suoi complici. Il minorenne ha tentato l’ingresso, martedì notte, all’interno di un’abitazione di via Stabia, forzando la porta d’ingresso. Il giovanissimo ladro è però stato scoperto dai carabinieri della locale stazione alla guida del luogotenente Egidio Valcaccia. Il militare che lo ha notato nel tentativo di forzare la porta d’ingresso e poi scappare, gli ha intimato di fermarsi ma il 14enne è scappato a bordo di una fiat 600 da lui guidata urtando tra l’altro anche l’auto dei carabinieri correndo e guidando in modo spericolato per le strade cittadine.

Nel suo folle tentativo di fuga ha anche urtato un’altra autovettura ma alla fine la sua corsa è stata fermata dai carabinieri di Angri che lo hanno arrestato. Ieri il suo fermo è stato convalidato dal sostituto procuratore della Repubblica Angelo Frattini del Tribunale dei minori di Salerno. Sequestrata dai militari sia la fiat 600 che un paletto di ferro lungo circa un metro usato molto probabilmente per le sue azioni furtive. Ora i carabinieri indagano per risalire all’identità dei suoi complici. Il minorenne infatti non aveva agito da solo ma supportato da una gang sicuramente specializzata in questo tipo di furti.