Sant’Egidio del Monte Albino. Marrazzo chiede chiarezza all’amministrazione comunale

Una ferma e costruttiva opposizione quella del gruppo consiliare Sant’Egidio Viva, guidata da Roberto Marrazzo. “Continua la nostra operazione di trasparenza e di ripristino delle regole democratiche. Con un' interpellanza da discutere in Consiglio Comunale, – si legge nell’ultima nota – il capogruppo Avv. Roberto Marrazzo chiede chiarimenti al Sindaco sui motivi della mancata nomina del rappresentante del Comune alla "Comunità Montana Monti Lattari" in sostituzione dell'ex Consigliere Comunale Sig. Salvatore Grimaldi (tra l'altro attuale Presidente della stessa), ed elenca le motivazioni giuridiche che rendono illegittimo il comportamento omissivo dell'Ente. L'intero gruppo consiliare inoltre ha formulato all'Amministrazione la richiesta di informazioni sui nominativi delle persone che nella immediatezza delle elezioni hanno trasferito la propria residenza nel nostro Comune e di quelli che l'hanno cancellata subito dopo la tornata elettorale. Ciò al fine di fugare definitivamente ogni perplessità su alcune voci al riguardo, che ovviamente ci auguriamo non rispondenti al vero su "strani movimenti "di residenze finalizzati esclusivamente al consenso elettorale”.

E ancora intervengono sulla questione della distribuzione dei pacchi alimentari chiedendo all’amministrazione comunale “l’elenco completo dei beneficiari del cosiddetto “pacco alimentare”, dall’istituzione del servizio ad oggi”. Viene chiesto di “conoscere le modalità di funzionamento del servizio, in particolare in ordine all’approvvigionamento dei prodotti in essi contenuti nonché del complessivo costo a carico del Comune”.