Pagani. Colto da infarto muore noto ingegnere 41enne

La città piange Massimiliano Apicella, ingegnere 41enne, morto nella serata di domenica, stroncato da un infarto in un noto pub di Sarno mentre si esibiva al karaoke. L’uomo stava trascorrendo una serata con familiari ed amici quando è stato colto da un improvviso malore. Il 41enne si è accasciato al suolo. Attimi concitati. L’angoscia e lo spavento dei presenti. Inutili i soccorsi e i tentativi per rianimarlo.

Conncetivia voucher 2,5

Il cuore del 41enne non ha retto all’infarto fulminante che gli ha stroncato l’esistenza. Nessun intervento della magistratura per quella che è stata definita dai sanitari morte naturale. Apicella era ingegnere presso un noto studio di Pagani stimato e ben voluto da tutti. Nella giornata di ieri la salma di Massimiliano Apicella è stata portata nella chiesetta dell’Addolorata. Stamattina i funerali al Corpo di Cristo.