Calcio. Angri, Scafatese e Sarnese. Diverse strategie di mercato

Campionato d’Eccellenza. Mercato in fermento a pochi giorni dallo start ufficiale di stagione con le prime gare della Coppa Italia regionale. Sarebbero in arrivo colpi di mercato che potrebbero modificare l’assetto e i valori in campo delle compagni pretendenti alla vittoria finale che porta nella quarta serie nazionale. L’Us Angri, che rischia di perdere due top player del proprio organico. Il difensore Borrelli, che aveva chiesto precise garanzie alla società grigio rossa, starebbe seriamente meditando di lasciare la piazza dell’Agro par accasarsi in un altra squadra. Il terzino Borrelli deciderà a breve, forsse già nelle prossime ore, se il club del presidente Giugliano non dovesse esaudire le sue richieste. Ancora più complesso si presenta il caso Montaperto (foto): arrivato ad Angri con le stimmate del bomber che avrebbe dovuto garantire i gol decisivi per la promozione in D, l’ex attaccante del Savoia attende un colloquio chiarificatore con la proprietà per decidere il suo futuro. Anche per il puntero resta in forse la stagione in grigio rosso, che potrebbe ridimensionare di molto le velleità del cavallino rampante a pochi giorni dallo start ufficiale.

Pensa invece in grande la vicina Scafatese che sarebbe in procinto di concludere con bomber del calcio campano potrebbero sbarcare nel campionato : Ciro de Cesare e Fabio De Luca sono obiettivi più o meno dichiarati della Scafatese. I due calciatori si stanno allenando con l’Equipe Salerno che proprio in settimana ha sfidato i canarini in amichevole: il ds Cannella ha provato a chiedere informazioni sui due, ma le trattative restano difficili.

Anche la Sarnese di Vitter che dopo aver ufficializzato l’attaccante Maggio e il centrocampista Suarato, potrebbe ingaggiare il giovane portiere Napolitano, ex Juniores della Sarnese di Pappacena, classe 1996. Farà parte della rosa granata anche il capitano storico dei granata, Paolo Siano, attualmente fuori per infortunio.