Nocera Inferiore. Il comune salda i librai

L’anno scolastico inizierà con maggiore tranquillità, sotto l’aspetto economico, per Primarie e Medie di Nocera Inferiore. Ieri pomeriggio l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Manlio Torquato, ha disposto tramite tesoreria un trasferimento alle scuole di propria competenza pari a circa trentaseimila euro per le spese di funzionamento degli stessi istituti, tecnicamente si tratta di fondi da destinare a “funzioni miste ed oneri vari”. “Il nostro obiettivo – spiega il sindaco Torquato – è sempre quello di migliorare le condizioni generali a beneficio della vivibilità delle strutture e della didattica”.

Ad impegnarsi per il tempestivo trasferimento delle risorse in questione sono stati il vicesindaco, con delega alle politiche scolastiche, Maria Laura Vigliar, e l’assessore al bilancio, Mario Campitelli, che continua, su tutti i fronti, il suo lavoro per gestire nel migliore dei modi l’aspetto finanziario della vita dell’Ente, dopo l’adozione del Piano di Riequilibrio Pluriennale. “Appena pochi giorni fa – ricorda Campitelli – siamo riusciti a chiudere nel migliore dei modi l’accordo con i librai relativamente alla questione dei pagamenti dei testi, riuscendo a conciliare le legittime aspettative di commercianti e famiglie con l’oggettiva situazione economica del Comune”. “Continueremo a lavorare per il miglioramento dell’offerta formativa a beneficio dei nostri bambini e ragazzi – conclude Maria Laura Vigliar – dando massima collaborazione a chi ogni giorno deve contemperare le esigenze di didattica con le necessità obiettive di spesa”.