Scafati. Colpo grosso al bar Dodo al Plaza. Bottino da 8mila euro

Una notte di razzia al centro commerciale Plaza: svaligiato il Bar Dodo per un bottino da circa 8mila euro tra contanti e materiale rubato all’interno del cafè. Nella stessa notte poi, è stato tentato il colpo anche alla Farmacia Comunale che si trova sotto alla galleria commerciale di Via Berlinguer, a pochi metri dal Dodo. Ma almeno quel tentativo è fallito. Una notte intensa per i malviventi che alle 4 del mattino, nella notte tra giovedì e venerdì hanno agito al Plaza. In quattro, a volto scoperto, incuranti del sistema di videosorveglianza del centro commerciale e dello stesso bar, hanno forzato la saracinesca dell’attività e sono entrati. A loro disposizione i banditi hanno trovato circa 6mila euro di incasso ancora lì in quanto il proprietario (originario del napoletano) non era ancora andato a ritirarlo e sarebbe passato ieri.

Conncetivia voucher 2,5

I ladri hanno anche portato via due televisori a schermo piatto di ultima generazione ed inoltre delle ricariche telefoniche e delle caramelle esposte. Un totale che dovrebbe ammontare a circa 8mila euro senza contare il danno subito per riparare la saracinesca distrutta. Ma non contenti i ladri, sempre ripresi dalle telecamere di sorveglianza e proprio di fronte alle case popolari riservate ai carabinieri ed alle forze dell’ordine a Scafati, hanno anche forzato l’ingresso esterno della Farmacia Comunale che si trova nella galleria commerciale. Danneggiata però solo la saracinesca mentre i banditi non sono entrati perchè la vetrata, coperta, probabilmente è apparsa loro come una sorta di porta blindata.

La scoperta, ieri mattina, dai proprietari del Bar Dodo e della Farmacia: i due si sono subito recati presso la locale tenenza guidata dal comandante Saverio Cappelluti e poi insieme ai militari hanno atteso per l’arrivo della scientifica. I due hanno anche consegnato ai carabinieri i video del sistema di sorveglianza diffuso per tutta l’area e che ha ripreso in maniera univoca il furto. Poche ore dopo, le due attività erano di nuovo aperte e funzionanti. Lo shock però è restato. Sembra che ci sia una sola ‘mente’ alla base di questi colpi. Qualche settimana fa infatti, era stato il tabacchi del centro Plaza ad essere oggetto di un raid nella notte: anche in quel caso il modus operandi era stato il medesimo. Scasso della saracinesca, razzia di soldi e di materiale in vendita e fuga, sperando di non essere beccati. L’allarme sicurezza in città, quindi, continua senza sosta. Proprio il centro commerciale, che paga anche un servizio di vigilanza privata, era stato motivo di discussione per la movida fracassona e la popolosa presenza di baby gang nella piazza antistante. Non si esclude anche un’intensa attività di spaccio in quella zona. Ieri poi i due colpi in una sola notte che rendono inquieti i commercianti della struttura di Via Berlinguer.
V.C.