Nocera Inferiore. Lotta all’evasione tributaria. L’opposzione chiede chiarimenti

Lotta all'elusione e all'evasione fiscale, i consiglieri comunali Antonio Franza, Giovanni Grimaldi ed Antonio Alfano, rappresentanti dei gruppi "Principe Arechi" e "Fratelli d'Italia" pungolano l'amministrazione del sindaco Manlio Torquato e chiedono notizie circa le iniziative finora intraprese. Gli esponenti della minoranza, ieri mattina, hanno protocollato una interrogazione a risposta scritta sull'argomento, indirizzata al presidente del Consiglio comunale, Guido Tafuro, all'assessore al bilancio, Mario Campitelli e al dirigente dal presupposto chedel Settrore finanziario, Luisa Bracciale.

Dopo aver ricordato che «l'amministrazione ha manifestato la volontà di intensificare l’attività di accertamento dell’evasione dei tributi locali, che le azioni di perseguimento di obiettivi di equità fiscale consentono di realizzare una maggiore equità contributiva per cercare di eliminare ogni forma di elusione e di evasione tributaria e che la base ottimale per raggiungere gli obiettivi prefissati è avere una banca dati corretta e aggiornata», Franza, Alfano e Grimaldi chiedono di conoscere «quali provvedimenti l’amministrazione ha adottato o intenda adottare per eliminare l’elusione e l’evasione tributaria e se sia stato previsto l'avvio dell' attività di accertamento dell’evasione dei tributi locali, con particolare riferimento all’Imu e alla Tarsu(Tares), mediante l'analisi d’ufficio sulle banche dati in uso presso l’Ufficio Tributi, incrociate con quelle rese disponibili dall’Agenzia delle Entrate e dalle utenze di energia elettrica e gas».
Tiziana Zurro