Angri. Refezione. Tra commissioni e polemiche

Polemiche a parte è stata costituita, in data 14 novembre 2013, la Commissione Mensa Scolastica. Le operazioni di sorteggio sono avvenute alla presenza della dottoressa Angela Marciano, responsabile della U.O.C. Promozione Socio Culturale del Comune di Angri, del consigliere comunale Alberto Milo e di un genitore. I genitori che hanno presentato istanza di partecipazione sono stati in tutto 32: 24 domande per il I Circolo didattico, 8 domande per il III Circolo didattico e nessuna domanda per il II Circolo didattico. Per ogni istituto scolastico sono stati sorteggiati 2 rappresentanti di genitori e un supplente. Al termine delle operazioni di sorteggio, la Commissione Mensa Scolastica è stata così costituita: per il I Circolo didattico i due rappresentanti sono Raiola Alfonso e Pentangelo Raffaele, mentre il supplente è Giordano Quirino; per il III Circolo didattico i due rappresentanti sono Giordano Nadia e Manna Marcella, mentre il supplente è Risi Nicoletta. Per il II Circolo didattico non è stato possibile individuare alcun rappresentante perché non sono pervenute istanze di partecipazione.

“Sono soddisfatto della costituzione della Commissione Mensa Scolastica – ha dichiarato il consigliere di maggioranza Alberto Milo – I genitori hanno accolto con entusiasmo la nostra proposta e le operazioni di sorteggio si sono concluse con successo. La Commissione lavorerà con l'Amministrazione comunale per assicurare ai bambini della città che il servizio di mensa scolastica venga espletato in maniera eccellente. Vogliamo garantire il massimo della qualità e della professionalità nelle attività di erogazione dei pasti. Ringrazio i genitori che hanno presentato istanza di partecipazione e auguro a quelli sorteggiati un buon lavoro. Teniamo a dare ai genitori degli alunni del II Circolo didattico, benché non abbiano presentato alcuna domanda, la possibilità di partecipare a questo organismo. Pertanto, invitiamo i genitori interessati a presentare la domanda e riapriamo per loro i termini della consegna delle istanze. E' importante che anche questo istituto abbia in Commissione i propri rappresentanti. La partecipazione è uno degli obiettivi principali di questa Amministrazione e vogliamo che nessuno resti ai margini dei meccanismi decisionali”.

Ma le polemiche sulla mensa scolastica non sembrano placarsi. Alcuni genitori si sono lamentati, via social network, sulla bacheca del primo cittadino circa la mancata ricezioni di alcuni pasti: “Mio malgrado ho constatato, con rammarico per me in quanto cittadino di Angri e contribuente della comunità, – scrove M.B. – che, relativamente alla mia segnalazione fatta nei giorni scorsi ed avente ad oggetto i disservizi arrecati dalla mensa del I circolo ai bambini dello stesso, questi si sono perpetuati nella giornata di oggi. Infatti, nonostante la prenotazioni dei pasti avvenga entro le nove del mattino, questi puntualmente mancano per alcuni bambini; mia figlia insieme ad altri hanno mangiato alle ore 15:00 circa. Il giorno 6 Novembre 2013, alla mia segnalazione, Lei rispondeva (rivolto al sindaco n.d.r.) “sono desolato per l'accaduto sarò inflessibile verso coloro che hanno determinato quanto denunci. Ti ringrazio per la collaborazione”. A questo punto mi vedo costretto ad interessare le autorità competenti nelle sedi appropriate, visto che né Lei, né la dirigente scolastica hanno posto in essere comportamenti, da Lei definiti, inflessibili, nei confronti di chi dovrebbe garantire l’efficienza di un servizio rivolto a minori”.
Luciano Verdoliva