Napoli. Per le aree di crisi un bando da 150 milioni

Aree di crisi si parte. E' stato ratificato dal comitato esecutivo il bando per distribuire i 150 milioni sulle aree di crisi della Campania. E' stata risolta positivamente la ammissibilita' della progettualità sulla cantieristica e sono state salvate come chiedeva Confindustria Benevento tutte le 45 manifestazioni di interesse provenienti al di fuori dell'area di crisi di Airola".

Lo annuncia l'assessore regionale alle attività produttive, Fulvio Martusciello. Lucci (Cisl): una buona notizia per la Campania.