Nocera Superiore. Montalbano verso il suo ultimo bilancio di previsione

E' tempo di bilanci in tutti i sensi per il sindaco di Nocera Superiore Gaetano Montalbano, il suo mandato si avvia alla conclusione e la prossima settimana si torna in aula per approvare lo strumento finanziario. Per tirare le somme sulle attività svolte, illustrare il bilancio di previsione e smorzare le polemiche che pure non mancano, Montalbano ha deciso di affidare le sue riflessioni a un manifesto che stamani sarà affiso sulle mura cittadine e di organizzare una conferenza stampa che si svolgerà venerdì alle 17 presso la casa comunale.

«Il mio obiettivo è quello di spiegare alla città il senso di alcune delle scelte che abbiamo adottato – ha spiegato Montalbano -. Il nostro bilancio è sano, e senza aumentare le tasse riusciamo a garantire tutti i servizi e ad anticipare i pagamenti alle aziende, in modo da non creare sofferenze alle imprese. Tutto questo rappresenta un vanto per il Comune di Nocera Superiore. Inoltre, per quanto riguarda il futuro occupazionale abbiamo fatto scelte che a mio avviso meriterebbero un applauso». Per quanto concerne l'approvazione del bilancio di previsione da parte del Consiglio comunale, Montalbano appare tranquillo e non sembra preoccupato dai numeri.

«Lo strumento finanziario approderà in aula entro il 17 dicembre, a venti giorni dall'approvazione in giunta, nei tempi previsti – ha precisato il sindac o-. Io non devo guardare ai numeri. Le persone devono scegliere se essere di parte o essere dalla parte di un progetto per la città. Essere di parte non serve. Il confronto deve essere propositivo, la critica asettica non aiuta. Chi è convinto che si possa fare della politica lo strumento attraverso il quale denigrare gli altri a mio avviso è sulla strada sbagliata». Intanto, il gruppo "Legalità e Trasparenza" sollecita il Comune di Nocera Superiore a presentare progetti per ottenere finanziamenti attraverso i fondi Por 2007\2013.

«La Regione attraverso un avviso pubblico con scadenza gennaio 2014 intende proporre il finanziamento di proposte progettuali in diversi settori quali: impianti idrici, messa in sicurezza delle scuole, interventi di protezione civile. Riqualificazione dell’area archeologica. Un’occasione importante che il nostro comune non può e non deve perdere», ha dichiarato Raffaella Ferrentino. Sulla stessa scia il consigliere Vincenzo Trezza, capogruppo del movimento. «I progetti che possono essere finanziati dalla Regione sono di estrema importanza per lo sviluppo del nostro territorio -ha affermato- e certamente dovrà esserci il massimo impegno dell’amministrazione per salvaguardarne l’arrivo in favore della città di Nocera Superiore».
Tiziana Zurro