Nocera Inferiore. Grave la ragazza coinvolta nell’impatto sulla SS 268

Foto 2Restano gravi ma stazionarie le condizioni di M.R.N. la giovane 23enne di Terzigno rimasta coinvolta e gravemente ferita nel terribile impatto verificatosi nella notte tra sabato e domenica sulla statale 268 tra Terzigno e Boscoreale, nel Napoletano. Incidente nel quale sono morte quattro persone. La ragazza è tutt'ora ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Nocera Inferiore. Viaggiava a bordo della Ford Fiesta con i suoi amici Giovanni Tortora, di 21 anni e Mario Boccia, di 23 anni, entrambi di San Giuseppe Vesuviano, morti nell’incidente.

Conncetivia voucher 2,5

La Fiesta ha impattato contro la Hyundai I10 sulla quale c’erano Jan Krzysztof Kowalski, di 25 anni e la madre Dorate Kowalska, di 45 anni, due cittadini polacchi da tempo residenti a Boscoreale entrambi periti nel pauroso incidente sulla strada definita “della morte” per la sua lata incidentalità, proprio nel tratto dell’impatto dove appena qualche mese fa persero la vita cinque persone, tutte dello stesso nucleo familiare.