Nocera Inferiore. Migliorano le condizioni di Maria Rosaria

Sembrano migliorare le condizioni di Maria Rosaria Nacherio, la giovane di Terzigno, rimasta ferita gravemente e unica sopravvissuta nel terribile incidente avvenuto sulla statale 268, sabato scorso nel quale perirono ben quattro persone. I sanitari del reparto di rianimazione dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, dove la giovane è stata ricoverata in gravi condizioni, hanno annunciato che la ragazza è uscita dal coma. Nello schianto la giovane ha riportato diversi traumi di seria entità, adesso riesce a respirare senza l’aiuto dei macchinari, facendo accrescere l’ottimismo dei sanitari anche se le sue condizioni di salute restano serie.

Conncetivia voucher 2,5

La prognosi resta quindi riservata ma i medici hanno allentato la sedazione. I sanitari non escludono di svegliare a breve Maria Rosaria dalla condizione di coma farmacologico, nella quale versa ormai da diversi giorni. Intanto molti sindaci della zona interessati dal passaggio della Statale 268 auspicano una chiusura del tratto fino ad una definitiva messa in sicurezza impossibile da realizzare almeno per il momento.