Nocera Inferiore. La città piange Aldo Torre

La città piange Aldo Torre. L’ottantunenne già vice sindaco e assessore alle finanze del Comune nocerino tra il 1975 e il 1977, durante il sindacato di Antonio Guerritore. Torre, 81 anni, papà del consigliere comunale Massimo, fu legato ai moderati del partito Socialista di antica tradizione ma moderato.

Nel suo curriculum anche l’esperienza di sottufficiale della Marina Militare, di funzionario del Ministero del Tesoro e di segretario di settore dei pensionati della Cgil. Vivo cordoglio per la sua scomparsa è arrivata da tutte le forze politiche e dal sindaco Manlio Torquato che ne ha voluto ricordare lo spessore.