Palma Campania. Nuovo grave incidente sulla Strada Statale 268

Nuovo impatto sulla Strada Statale 268 detta “del Vesuvio. Il bilancio è di sei feriti. Il sinistro, tra due auto, è avvenuto, verso le 10,30 all’altezza del km 14,600, tratto che resta provvisoriamente chiuso, in entrambe le direzioni, tra gli svincoli di Ottaviano e Palma Campania, in provincia di Napoli. Nell’impatto sono rimaste coinvolte anche altre vetture. Sul posto i soccorsi e i carabinieri che dovranno stabilire le cause hanno visto coinvolti, nella carambola ben tre veicoli.

Conncetivia voucher 2,5

I feriti sono di varie nazionalità: marocchina, ucraina e italiana, tutti trasportati, in codice rosso, all’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno. I due ucraini, sono quelli più gravi, e sono stati immediatamente operati: all’uomo gli è stata asportata la milza ed è in pericolo di vita, la donna, appena ventunenne, anch’essa in pericolo di vita è stata intubata e operata d’urgenza, per sfondamento del cranio. Per l’italiano solo un trauma cranico e la rottura della gamba.

Le prime ricostruzioni fatte dai Carabinieri inducono a pensare che l’incidente sarebbe stato causato, come spesso accade su questa strada, da un sorpasso azzardato. Ad estrarre i corpi dalle lamiere sono stati i vigili del fuoco di Ponticelli. Solo un mese fa all’altezza dello svincolo di Boscoreale quattro persone rimasero uccise da un incidente analogo che diede vita ad un nuovo feroce dibattito sulla pericolosità di questa strada concepita come strada di fuga e di salvezza da una eventuale eruzione del Vesuvio ma che negli anni si è trasformata in un latente killer.