Salerno. La CSTP agevola gli studenti con forti sconti

Studenti universitari agevolati sugli abbonamenti. La ratifica dell’accordo è stato sottoscritto ieri tra la Cstp e la Provincia di Salerno tra il commissario giudiziale Raimondo Pasquino, l’assessore ai Trasporti di Palazzo Sant’Agostino Michele Cuozzo, insieme al delegato del rettore dell’Università degli Studi di Salerno e al rappresentante dell’ente regionale per il diritto allo studio. L’accordo firmato in Provincia prevede forti riduzioni sui costi dei mezzi di trasporto sostenuti dagli studenti universitari.

Tra le formule previste anche quella di un abbonamento annuale a “bassissimo costo” che permetterà agli studenti di usufruire di tutte le tratte provinciali del Cstp. Formula già esistente, ma rimodulabile, con un ulteriore sconto sul prezzo annuale per gli studenti dei campus di Fisciano. Giovedì prossimo la Provincia di Salerno trasmetterà la delibera. Pasquino non esclude ulteriori agevolazioni anche per gli studenti dei delle medie superiori che avevano chiesto al commissario se potesse esserci la possibilità di approvare una riduzione del costo del biglietto anche per loro. Pasquino però precisa che per effettuare un’agevolazione deve esserci un accordo con ogni singolo Comune della provincia che vorrà aderire. La Cstp, afferma Pasquino, ha le risorse per offrire il 20 per cento di sconto, toccherà ai singoli enti farsi carico della copertura economica restante per l’operazione.