Pagani. Muore in un incidente con la moto pizzaiolo 51enne

Un'altra tragedia nel profondo nord. Perde la vita in seguito ad un incidente il 51enne paganese Salvatore De Vivo, che da pochi giorni si era trasferito per lavoro a Concesio da Villongo, paese della Bergamasca. De Vivo era a bordo della propria moto quando con la sua Suzuki 600 che percorreva un tratto rettilineo, ha tamponato in maniera violenta una Opel Astra guidata da un 31enne di Brescia che lo precedeva di pochi metri ed era in fase di svolta. Nell’impatto, molto violento, l’uomo è stato sbalzato in avanti di alcuni metri, mentre la due ruote è finita in un fossato che costeggia la strada per Rovato, morendo sul colpo.

Inutili i tempestivi i soccorsi dell’eliambulanza e dei medici che hanno tentato la rianimazione. La tragedia si è consumata alle 8.30. Sotto shock il giovane 31enne che ha cercato di ricostruire con i poliziotti la dinamica dell’incidente mortale. De Vivo si era trasferito a Concesio, con la compagna di origine austriaca, e con la figlia diciannovenne.