San Valentino Torio, scarichi illegali nel Fiume Sarno

La Capitaneria di Salerno, congiuntamente alla stazione carabinieri di San Valentino Torio ed a funzionari delle guardie ambientali del WWF di Salerno, ha eseguito una importante attività finalizzata alla repressione di illeciti di natura ambientale al Comune di San Valentino Torio, ove è stata ispezionata un importante sito industriale dedito ad attività di lavorazione e confezionamento di prodotti ortofrutticoli.

Conncetivia voucher 2,5

I militari della guardia costiera e dei carabinieri, hanno accertato che il complesso industriale in questione esercitava la propria attività aziendale in violazione di molteplici norme e prescrizioni imposte dal testo unico dell’ambiente; nello specifico, la ditta effettuava lo scarico delle acque reflue industriali prodotte dall’attività esercitata sia in assenza della prescritta autorizzazione, sia mediante un articolato e complesso sistema di canalizzazioni sotterranee e pozzetti di raccolta che permettevano un illecito by-pass dell’impianto di depurazione interno. Così facendo, l’opificio immetteva i reflui prodotti nel bacino idrografico del fiume Sarno, già noto per l’elevato grado di inquinamento. Interrotti gli scarichi abusivi.