Nocera Inferiore, approvato il consuntivo buone notizie per la città

Buone notizie per il sindaco Manlio Torquato dopo l’approvazione, da parte della giunta, del conto consuntivo 2013. Secondo il primo cittadino con questo conto consuntivo viene restituita dignità e governabilità alla Città di Nocera Inferiore e dovrebbe avviare un serio processo di risanamento per le finanze dell’Ente. Era necessario restituire dignità e governabilità alla città e risanare le finanze dell’Ente. Torquato sottolinea anche il ritrovato clima fiducia verso l’Ente da parte di fornitori, di istituzioni e soprattutto da parte dei cittadini.

Oggi il sindaco registra la riacquistata la volontà dei fornitori di lavorare per l’Ente, ma soprattutto si sta riconquistando la fiducia dei cittadini, che rappresenta l’aspetto più interessante. Sarebbero state osservate rigorosamente le normative intervenute, dal D.L. 35 / 2013, che ha consentito all’ente di Piazza Diaz di avere liquidità, al piano di riequilibrio finanziario pluriennale che ha consentito di poter scadenzare su 10 annualità il riequilibrio e la copertura del disavanzo accumulato. Una manovra che comunque ha costretto l’amministrazione a chiedere dieci anni di sacrifici ai cittadini per poter affrontare la difficile situazione riscontrata.