Scafati coppietta aggredita e derubata in pieno centro

Una coppietta viene aggredita e rapinata in pieno centro da una gang di giovanissimi. Il fatto è avvenuto domenica sera a Scafati nei pressi della centrale Piazza Melchiade sede Comune. Era da poco passate le ore 23,00 quando un gruppo di ragazzi, forse appena maggiorenni, hanno avvicinato una coppietta di 17enni seduta sulla panchina. I due minacciati con un coltellino sono stati costretti a consegnare il telefono cellulare e i portafogli dopo il rifiuto. I giovani della banda non hanno mollato e dopo avere immobilizzato la ragazza hanno picchiato il giovane 17enne.

Il ragazzo è stato colpito con calci e pugni ma per fortuna non ha riportato gravi ferite. Davanti a questa forte scena di violenza, la ragazzina allora ha consegnato ai bulli il suo telefonino, modello I-phone, e anche i soldi che aveva con sé, circa 25 euro. Loro invece di forza hanno preso dalla tasca del ragazzino circa 15 euro e il telefono, modello Samsung. La banda, composta da tre ragazzini, si è poi dileguata. Dopo l’accaduto i due giovani hanno avvertito i genitori e sporto denuncia alla locale tenenza. In centro ora è allarme sicurezza per l’escalation di micro criminalità dilagante, culminata la scorsa settimana con l’uccisione di un cane in Piazza Vittorio Veneto di proprietà di un esercente della zona.