Sarno, al comune gli immobili costruiti nell’area del cratere della frana

Il comune acquiesce al patrimonio, per scopi di interesse pubblico, gli immobili della ricostruzione post frana del comparto abitativo Pedagnali – Casasale. A due anni dalla consegna delle chiavi del comparto abitativo Casasale Pedagnali, L’Arcadis con decreto dell’ufficio espropri dell’Arcadis, numero 13 del 22 aprile 2014, viene disposta a favore del comune di Sarno, l’acquisizione definitiva di immobili per scopi di interesse pubblico.

La consegna delle chiavi dei venti alloggi del lotto 11, avvenne il 14 settembre 2012, dopo 14 anni dalla tragica alluvione del maggio ’98. Le famiglie aventi diritto ottennero il possesso delle abitazioni, in attesa dell’atto pubblico notarile. Ora che l’Arcadis ha concesso il comparto al Comune di Sarno. Dopo uno slittamento di oltre un anno, la procedura, il Comune di Sarno consegna le abitazioni agli aventi diritto proprio nell’area del cratere, un simbolo di rinascita per chi aveva radici in questa area.