Angri. Morto l’uomo che si è lanciato contro il treno

http://www.agro24.it/wp-content/uploads/2014/06/Angri-Via-Palmentello-passaggio-a-livello-2.jpgNon ce l’ha fatta l’uomo che questa mattina poco dopo le 6,00 si è lanciato contro un treno in corsa nei pressi del passaggio a livello, “regolarmente chiuso”, come riferisce Fs, tra le stazioni di Scafati e Angri, nei pressi di Via Palmentello.

L’uomo, prontamente soccorso dagli uomini del 118 hanno, è stato trasportato all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore dove è spirato verso le 9,00 per le numerose ferite riportate in seguito all’impatto fatale contro il convoglio. Il treno coinvolto, il R34620, ha avuto semaforo verde solo quando l'autorità giudiziaria ha concesso il nulla osta al ripristino della circolazione dopo i rilievi di rito.

Agro24Spot