Angri. Miasmi in via Taurana, si attiva il comune

L’Amministrazione Comunale dopo le numerose segnalazioni pervenute dall’Associazione Amici della Periferia di cittadini residenti nell’area PIP Taurana di nauseabondi miasmi provenienti una vicina azienda del operante nell’area, si è attivata per richiedere alle Agenzie ed Autorità competenti in materia (ARPAC Salerno, ASL SA1, Ufficio Igiene Pubblica e al Comando NOE dei Carabinieri) di procedere ad un sopralluogo al fine di addivenire ad una risoluzione di questa situazione incresciosa che i nostri concittadini stanno vivendo.

Il Sindaco Mauri – afferma – che per quanto di competenza, farà di tutto affinché si possa risolvere l’annosa questione al fine di garantire una vivibilità in quest’area del territorio angrese. D’altra parte, l’Associazione Amici della periferia, farà la sua parte, riferisce il referente, Pietro Grimaldi, ed è pronta ad adottare tutti i procedimenti legali a tutela degli interessi, dei diritti e la salute dei residenti e a questo proposito ringrazia il Sindaco Mauri e l’Amministrazione per l’appoggio e la determinazione con la quale sta seguendo la vicenda.