Sant’Egidio del Monte Albino. Il caseificio Aurora nella nuova sede

Lunedì 14 luglio 2014, a partire dalle ore 19:00, verrà inaugurato il nuovo Caseificio Aurora. La storica aziende dell'agro nocerino sarnese produttrice di mozzarelle e formaggi di alta qualità si trasferisce a poche centinaia di metri dalla vecchia sede. Il nuovo stabilimento del Caseificio Aurora, sito in Via Albanese, prima traversa n°31, è dotato di impianti produttivi all'avanguardia, di un ampio punto vendita e di un grande parcheggio per la clientela. Il nuovo caseificio verrà inaugurato nel corso di una festa in programma per lunedì 14 luglio 2014 a partire dalle ore 19:00. Dopo la presentazione dei nuovi impianti alla clientela, ci sarà il buffet enogastronomico curato dal maestro pasticciere Alfonso Pepe.

Seguirà lo spettacolo di musica popolare del gruppo folk CoreCorde. Ospite d'eccezione della serata Cristiano Malgioglio, eccentrico personaggio televisivo e autore di grandi successi della musica italiana scritti per interpreti del calibro di Mina, Raffaella Carrà, Loretta Goggi, Amanda Lear, Patty Pravo, Iva Zanicchi, Ornella Vanoni, Franco Califano e tanti altri.

Paolo Amato (foto), pluripremiato mastro casaro, commenta così l'apertura del nuovo caseificio: “Il nuovo stabilimento del Caseificio Aurora ci consente una lavorazione più efficiente, preservando d'altra parte l'artigianalità del nostro prodotto. Il moderno punto vendita e l'ampio parcheggio a disposizione dei clienti renderanno più semplice e piacevole l'acquisto dei nostri prodotti. Tradizione e innovazione sono le due linee guida che la nostra azienda si è data per competere sul mercato. I nostri prodotti sono il frutto della passione che abbiamo per questo lavoro, della profonda conoscenza del latte e dei processi di produzione, dell'attenzione verso la qualità, della voglia di innovare, di una continua attività di ricerca culturale tesa a scoprire e valorizzare i sapori della tradizione. Da cinque generazioni ci tramandiamo i segreti e le ricette per produrre latticini di qualità, coniugando la tradizione degli antichi casari campani alle innovazioni tecnologiche del settore”. “L'evento di lunedì 14 – continua Paolo Amato – non solo ci darà la possibilità di far conoscere il nuovo negozio e il nuovo impianto produttivo ai clienti, ma sarà anche un modo per celebrare la nostra storia e i nostri progetti futuri con tutti coloro che apprezzano i nostri prodotti”.