Pagani. Mercato ortofrutticolo. C’è l’interrogazione

Una interrogazione sulla gestione del Mercato ortofrutticolo ha movimentato la seduta di consiglio comunale andata in scena ieri a Pagani. A sottoscrivere l’interpellanza i consiglieri del Movimento “La Città che Vogliamo”, Rita Greco e Antonio Donato. Il presidente dell’assise e la consigliera hanno chiesto delucidazioni in merito ai criteri in base ai quali si è proceduto all’assunzione di tre persone presso la struttura di via Mangioni.

Conncetivia voucher 2,5

Al momento della discussione era presente anche il presidente del Mercato, Vincenzo Paolillo ma la proposta di un suo intervento in aula è stata bocciata perché non prevista dal regolamento. Paolillo ha annunciato che invierà una riposta scritta al Consiglio. “Risponderò per iscritto alla interrogazione – ha chiarito il presidente del Consorzio Mercato ortofrutticolo Pagani-Nocera, Vincenzo Paolillo -. La mia gestione è una gestione trasparente. Nel periodo estivo abbiamo assunto a tempo determinato, tramite curricula, tre giovani, per far fronte alle carenze di organico dovute alle ferie. La legge ce lo consentiva e lo abbiamo fatto”.
Tiziana Zurro