Nocera Inferiore. Caso bollette acqua. La poszione di Torquato

Nocera Inferiore contro il caro Gori. Dal suo profilo Facebook il sindaco Manlio Torquato annuncia che "è stato deliberato l'affidamento d'incarico legale per la proposizione di ricorso amministrativo dinanzi al TAR Campania per il cosiddetto caro bollette annualità pregresse" Nei giorni scorsi, il primo cittadino aveva annunciato che la sua amministrazione sta valutando la possibilità di impugnare la delibera del commissario straordinario e ottenere la sospensiva.

“Credo sia giusto provare a resistere all’assalto della Gori in merito al “recupero partite pregresse ante 2012” – aveva dichiarato il primo cittadino -. Alcuni Comuni hanno immaginato di incaricare direttamente gli utenti fornendo un supporto e mettendo a disposizione dei moduli di contestazione da inviare alla Gori. Un’altra strada potrebbe essere, e sottolineo il potrebbe, quella che i Comuni possano decidere di impugnare la delibera davanti al Tar, contestarne la legittimità e ottenerne la sospensiva. In questo caso i Comuni si assumono una responsabilità importante. Stiamo valutando se questa ipotesi sia sostenibile realmente”.