Nocera Inferiore. Vicenda via Canale. Torquato replica

Vincenda via Canale, Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, replica agli esponenti di Fratelli d'Italia-Principe Arechi, Antonio Franza, Giovanni Grimaldi e Antonio Alfano. "Che la vicenda di via Canale presenti ombre è fuori discussione, e mi riferivo, come chiaramente detto nella mia nota, a quanto si è verificato in questi 30anni, non alla coda dei fatti per i quali sono intervenuti i 3 consiglieri di opposizione adesso – si legge nella nota-. Che però loro appaiano più attenti alla posizione del proprietario che a quella dell'Amministrazione mi pare evidente. Così come che nella campagna elettorale del 2011 il loro schieramento abbia beneficiato dell'appoggio elettorale dello stesso".

E ancora: "Che sia fuori sede e fuori luogo agitare stracci in un consiglio comunale monotematico, come propongono, è evidente, posto che non sarebbe il Consiglio competente a provvedere. Lo stesso perciò si svolgerebbe fuori regolamento. Nulla toglie, però, che i consiglieri possono porre una interrogazione consiliare in pubblica seduta, cui potrei fornire tutti i chiarimenti del caso alle loro domande. Con la serenità che mi contraddistingue. Infine, singolare coincidenza questo loro richiamo alla vicenda del consigliere Grassi. Così come la staffetta di quesiti e dubbi che, in pubblico consiglio, svolsero con lo stesso consigliere nella seduta del 12 agosto scorso. Singolare coincidenza, che si ripete. Ma davvero fanno?".
Tiziana Zurro