Scafati. Un sovrappasso comunale nel centro cittadino

Novità dalla Commissione Lavori Pubblici, presto sarà realizzato il sovrappasso pedonale tra via Luigi Cavallaro e via Martiri D’Ungheria palazzine Ina Casa. Le due strade sono parallele ma su oltre un km di lunghezza le arteria di congiungimento sono solo veicolari e situate alle due estremità. Sicuramente un notizia positiva per le famiglie che hanno bisogno di raggiungere la centrale via Martiri D’Ungheria, anche perché in essa vi sono situate scuole medie ed elementari. In questo modo si potrebbe lasciare a casa l’auto. Il progetto, coperto dai fondi Più Europa, ora è in attesa di nulla osta della Circumvesuviava, ma sembra essere solo formalità burocratica, niente difficoltà.

Decisamente soddisfatto il Presidente della Commissione, il consigliere di Noi per Scafati Alfonso Carotenuto: “L'opera, oltre a snellire il traffico cittadino nelle ore di punta perché permetterà un agevole raggiungimento a piedi del Liceo non solo da Via M. D'Ungheria ma anche dal Corso Nazionale, permetterà anche agli abitanti di quella periferia un facile collegamento pedonale con importanti servizi quale Posta, Farmacia, banche, fermate di autobus, supermercati – commenta Carotenuto che poi chiosa – Il tutto a costo quasi zero in quanto l'Amministrazione Aliberti attingerà ai fondi del Più Europa”.
Adriano Falanga