Pagani. Cosentino contesta la nuova viabilità

“Il senso unico in via Corallo crea ulteriori disagi ai residenti e alle attività commerciali”. La pensa così il consigliere comunale di maggioranza Ciro Cosentino che, a pochi giorni dall’entrata in vigore dell’ordinanza, invoca correttivi.

A inizio settimana, l’amministrazione comunale, alle prese con il nuovo piano traffico, ha disposto l’inversione del senso di marcia in via Corallo ed, in particolare, nel tratto di strada compreso tra l’incrocio di Via De Gasperi e via San Rocco.
L’inversione del senso di marcia interessa anche via San Rocco, nel tratto di strada compreso tra via Corallo e via Palomba Fezza.

Modifiche che non hanno convinto appieno non solo alcuni residenti e qualche operatore commerciale della zona, ma anche l’esponente della lista “Noi con Voi”, Ciro Cosentino. “Bastava solo ripristinare il doppio senso di circolazione con la sosta da un solo lato -ha chiarito il consigliere di maggioranza-, come il restante tratto di via Corallo. Chiedo che venga rivisto questo provvedimento per venire incontro alle esigenze di quanti vivono e lavorano in quella zona, che con varie sottoscrizioni hanno manifestato il loro dissenso”.

Il sindaco Salvatore Bottone precisa che l’amministrazione è pronta a recepire suggerimenti. “Ben vengano le proposte anche da parte dei consiglieri -ha commentato il primo cittadino-. Il nostro unico obiettivo è quello di migliorare la viabilità e di garantire maggiore vivibilità. Stiamo predisponendo un nuovo piano traffico e abbiamo avviato qualche primo intervento. E’ ovvio che, laddove dovessero registrarsi criticità, siamo pronti ad apportare modifiche. Verificheremo se è tecnicamente possibile prevedere un doppio senso di marcia così come proposto da Cosentino per capire se sia o meno possibile fattibile tale ipotesi”.

 

Tiziana Zurro