Pagani. Libera presenta il libro “Le vene violate”

“Le vene violate. Dialogo con l’urologo siciliano ucciso non solo dalla mafia”, di Luciano Armeli Iapichino sarà presentato il prossimo 3 gennaio a Pagani.
Il libro narra la storia di Attilio Manca, vittima di mafia, la cui famiglia è ancora in attesa di verità e giustizia.
L’iniziativa è stata promossa dal presidio di Libera.

Dopo i saluti della referente del Coordinamento di Libera a Salerno, Anna Garofalo, interverranno: Pino D’Ammora, medico legale e coordinatore soci Banca Etica in provincia di Salerno e Riccardo Christian Falcone, responsabile comunicazione Coordinamento di Libera a Salerno.
Le conclusioni saranno affidate all’autore.
Modererà il dibattito Federico Esposito, referente del presidio di Libera a Pagani intitolato a “tutte le vittime innocenti delle quali non si conosce il nome”.

L’appuntamento è per sabato, 3 gennaio, alle ore 18.00, presso il Caffè Fellini, in via Marco Pittoni 7 (ex via Della Repubblica), Pagani.