Pagani. Blitz al mercato ortofrutticolo. La Fotogallery

Il Mercato ortofrutticolo Pagani-Nocera messo a ferro e fuoco dai carabinieri. Intorno alle 10, i militari del comando provinciale hanno cinto d’assedio la struttura di via mangioni. Presidiati tutti gli accessi. Gli operatori sono stati bloccati all’interno, impossibile sia entrare nell’area che uscire dalla struttura. Decine di militari schierati davanti ai cancelli per bloccare possibili tentativi di fuga. Un elicottero ha sorvolato la zona per diverso tempo prima di atterrare all’interno dell’area mercatale. Passato al setaccio ogni angolo del Mercato, che ospita decine di stand e uffici I militari erano alla ricerca degli autori dell’assalto al portavalori, registratosi venerdì mattina al corso Ettore Padovano. Un’operazione di controllo capillare che ha riguardato tutti gli stand, controllate diverse persone e i mezzi presenti tra i viali. Sul posto il colonnello Giulio Pini, il capitano Marco Beraldo, il maggiore Enrico Calandro, il tenente Gianfranco Iannelli e carabinieri provenienti da tutta la provincia. Intono alle 13, è arrivato anche il comandante provinciale il colonnello Riccardo Piermarini, che dopo pochi minuti però ha lasciato la struttura. Solo nel pomeriggio i militari hanno lasciato via Mangioni. Sul posto anche i vigili del fuoco intervenuti, a quanto, pare per aprire alcuni mini stand chiusi.