Sarno. Operazione Poker. Franco Annunziata pronto a dimettersi

Sarebbe pronto a dimettersi Franco Annunziata. Il consigliere comunale di minoranza, sottoposto al divieto di dimora nell’ambito dell’operazione “Poker, con l’accusa di scambio elettorale politico mafioso potrebbe lasciare l’assise.

Annunziata, che secondo il teorema degli inquirenti avrebbe avuto contatti con il clan Serino, si sarebbe detto estraneo alle accuse formulate nei suoi confronti, ma avrebbe anche preannunciato la sua decisione di dimettersi.

Il politico sarnese, ex consigliere provinciale, si era candidato a sindaco con il sostegno di tre liste alle ultime amministrative, ma non era arrivato al ballottaggio.

Per Franco Annunziata potrebbe scattare, da parte del Prefetto di Salerno, il provvedimento di sospensione temporanea dalle funzioni di consigliere comunale.