Pagani. Il primo atto della nuova società: l’indizione di un bando

L’indizione di un bando, è questo il primo atto della “Pagani Servizi srl”. La nuova società de Comune, che dovrebbe essere operativa a partire dai primi di marzo, ha indetto, infatti, un bando per l’affidamento dell’incarico di consulenza e assistenza in materia fiscale e del lavoro per il periodo d’imposta 2015. Il servizio avrà durata fino al 31/12/2015 con inizio dalla sottoscrizione dell’incarico di consulenza. Possono partecipare liberi professionisti singoli
o associati, ovvero società operanti nel settore dei servizi di assistenza/consulenza fiscale e del lavoro. Tra i requisiti richiesti la laurea in economia e commercio o in economia aziendale, conseguita in base all’ordinamento previgente a quello introdotto con D.M. 509/99 o equivalente laurea specialistica/magistrale prevista nel nuovo ordinamento universitario; l’iscrizione all’albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.
Il compenso, al netto dell’IVA e dei contributi previdenziali,
è stimato in 12.500 euro per la durata dell’incarico.
Le domande dovranno pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Pagani, a mezzo del servizio postale entro e non oltre le ore 12,00 del 13 marzo 2015. Prevista anche la consegna a mano dei plichi, all’Ufficio Protocollo del Comune di Pagani nel normale orario di apertura al pubblico.

Conncetivia voucher 2,5