Pagani. Caos Fratelli d’Italia, i vertici del partito incontrano il gruppo consiliare

Fuga da Fratelli d’Italia? Le indiscrezioni trapelate nelle ultime ore avrebbero messo in allarme i vertici del partito, pronti a un confronto con il gruppo consiliare per fare definitivamente chiarezza su presunti malcontenti e possibili addii. Sabato mattina, il coordinatore regionale di FdI, Antonio Iannone, dovrebbe fare tappa, a Pagani. Un summti convocato, ieri mattina, dopo la pubblicazione delle indiscrezioni circa la possibile fuoriuscita di tre consiglieri: Pasquale Sorrentino, Raffaelina Stoia e Raffaela Cascone. L’unica a smentire l’addio è l’ex assessore provinciale Raffaelina Stoia. Silenzio da parte di Sorrentino, che dovrebbe presto dichiararsi indipendente, e Raffaella Cascone.

Affida il suo commento ad un post su FacebooK Massimo D’Onofrio, il capogruppo di FdI coinvolto nell’operazione “Criniera”: “Smentisco le dimissioni di Fezza e l’allontanamento di Stoia. Per Cascone e Sorrentino non saprei in quanto sono diversi giorni che non li sento e non mi esprimo. Per quanto mi riguarda sapete quali sono le mie decisioni”. D’Onofrio, dunque, potrebbe dimettersi, favorendo l’ingresso in aula di Gino Mongibello.

Appare fondata, anche, la voce delle possibili dimissioni di Enza Fezza, legate a problemi personali sarebbe. Al suo posto dovrebbe entrare nell’emiciclo Attilio Tortora. Nel caso in cui anche Tortora dovesse rinunciare, farebbe il suo ingresso tra i banchi Anna Rosa Sessa.