Nocera Inferiore. Ministro Franceschini conferma il polo museale

Se ci chiedete che i problemi degli scavi di Pompei sono stati risolti, vi diciamo di no. Se ci chiedete che stiamo risolvendo i problemi degli scavi, vi diciamo di si”, questa la prima dichiarazione del Ministro Franceschini al taglio del nastro nell’inaugurazione dell’apertura di Villa dei Misteri.
Tre i cantieri chiusi, 13 in corso. Molto è stato fatto e continuerà ad essere fatto per gli scavi di Pompei.

Inoltre, messa in sicurezza e digitalizzazione degli scavi, presto in open source. Infine, anche in progetto il wifi. Riguardo ai luoghi della cultura, sotto potenziale attacco terroristico, c’é la vigilanza: “Non bisogna però creare allarmismi”.
Il ministro ha ringraziato anche il predecessore, Massimo Bray, in particolare per la realizzazione della Soprintendenza speciale e di ciò che é stato già fatto.

Villa dei Misteri, sarà aperta il giorno di Pasqua (accesso gratuito, perché prima domenica del mese) e a pasquetta, forse anche il primo maggio. Stamattina a Pompei, molti i giornalisti presenti accreditati e tanti i colleghi della stampa estera.

Ai nostri microfoni, il Ministro ha confermato il polo museale a Nocera Inferiore, presso la caserma borbonica ex Tofano: i dettagli nel servizio TV.

RtaLive