Scafati. Bollette Consorzio di Bonifica, Chirico: “Prosegue l’azione giudiziaria di questa amministrazione contro l’ente”

Prosegue l’azione giudiziaria di questa amministrazione nei confronti delle richieste di pagamento dei contributi consortili inviate ai cittadini proprio in concomitanza con gli allagamenti e relativi danni in alcune zone della Città di Scafati.

“Il Comune non rimane inerme di fronte alle richieste di pagamento inviate dal Consorzio di Bonifica e ricorrerà alla Commissione Tributaria Provinciale per contestare le illegittime richieste di pagamento relative agli immobili comunali che ammontano a 28.000 Euro – ha dichiarato l’assessore agli affari legali, Diego Chirico -. È già pronta la proposta di Giunta di affidare ad un legale di fiducia dell’Ente l’incarico per proporre il ricorso per la mancata esecuzione di opere di bonifica dei canali che è concausa degli allagamenti avvenuti a Scafati negli ultimi mesi. Porteremo, inoltre, all’attenzione del prossimo Consiglio Comunale la proposta di avviare ogni azione legale diretta al risarcimento dei danni per il mancato investimento sula rete fognaria da parte di Gori e per ribadire il divieto dei distacchi dei contatori che il Sindaco Aliberti con un’ordinanza già nel 2013 aveva ordinato alla stessa società dei servizi idrici”.