Truffe on line, nei guai un 33enne

Polizia Postale
Polizia Postale

Truffe online, la Polizia Postale e delle Comunicazioni di Salerno sta effettuando un’ attività d’indagine che ha consentito, negli ultimi tempi, l’individuazione e la denuncia di numerosi truffatori.

L’ultimo caso risolto dai poliziotti, vede coinvolti una persona truffata, residente in Toscana, ed un truffatore residente in un comune cilentano in provincia di Salerno.

Anche in questo caso a scoprire l’inganno è stato il personale della Polizia di Stato appartenente alla squadra E-Commerce della Polizia Postale di Salerno.

Gli agenti, che indagavano da tempo su un trentatreenne, della provincia di Salerno, hanno aspettato un suo passo falso per poterlo denunciare.

Ciò è avvenuto a seguito della denuncia presentata presso la Sezione Polizia Postale di Grosseto da una 32enne, che in risposta ad un annuncio aveva acquistato alcune macchine fotografiche, pagando in anticipo alcune migliaia di Euro con carta di credito, senza averle mai ricevute.

Giova precisare che vi erano altre denunce, sempre per acquisti di oggetti online su un sito web di commercio elettronico, mai recapitati e che portavano allo stesso autore dei raggiri telematici.

Raccolti sufficienti elementi probatori, l’uomo è stato denunciato a piede libero per il reato di truffa.