Scafati. “Progetto Mobilità Garantita Gratuitamente’ Pisacane e Formisano alle aziende: “Continuate a sostenere il progetto”

Proseguirà ‘Il Progetto Mobilità Garantita Gratuitamente’ che offre la concessione in comodato d’uso, al Comune di Scafati di un automezzo attrezzato per il trasporto di disabili e anziani, grazie al quale dal 2010 ad oggi sono stati coperti 65.000 km, effettuati oltre 3.600 interventi, per un numero totale di 25.000 persone trasportate. Servizio che ha accompagnato disabili in terapia, giovani presso strutture di fisiokinesiterapia e servito cittadini con disagi socio economici.

Il progetto è riproposto con le stesse modalità: la fattibilità, risiede nella stretta collaborazione fra Pubblico e Privato, attraverso il contributo economico di sponsor ai quali sarà riservato uno spazio pubblicitario sul veicolo. Il supporto economico avrà in questo modo una doppia valenza: sociale, sostenendo un’iniziativa a favore delle fasce disagiate e pubblicitaria, per la visibilità che ne potrebbe derivare per le imprese del territorio.

L’utilizzo dell’automezzo attrezzato risulta gratuito per la città grazie, infatti, alle sponsorizzazioni delle aziende private che, aderendo al progetto, continueranno a dare la possibilità al Comune di Scafati di poter assicurare un servizio utile ai cittadini appartenenti alle fasce deboli.

La prima ad aver aderito all’iniziativa assicurando il servizio per ulteriori 4 anni è la “Clinica M.Rosaria”.

L’assessore alle Politiche Sociali, Annalisa Pisacane: “L’utilizzo del pulmino attrezzato è risultato in questi anni di grande utilità sociale. Fondato sulla formula della pubblicità mobile delle imprese sul territorio, sostiene lo sviluppo della cultura della solidarietà”.

Il Presidente della Commissione Affari Sociali, Teresa Formisano: “Il servizio non sarà interrotto ma è necessario che al fine di sostenere il progetto proposto dalla PMG Italia le imprese locali continuino a sostenere il taxi sociale. Siamo certi di una loro risposta positiva”.