Nocera Superiore. I lavoratori in mobilità in deroga replicano a Polis Sa

Riceviamo e pubblichiamo.

“In base ad un comunicato uscito da Polis Sa, i lavoratori in mobilità in deroga di Nocera Superiore prendono dure distanze dallo stesso viste le inesattezze probabilmente strumentali che non fanno bene né alle nostre famiglie e tanto meno alla nostra amata città.
Il documento di partenariato menzionato nell’articolo di Polis Sa è lo stesso che l’ex assessore pro-tempore Mimmo Oliva della giunta Cuofano con deroga alle attività produttive diceva all’epoca dei fatti di essere carta straccio visto che lo stesso non risultasse in nessun protocollo della stessa casa comunale;specifichiamo di aver avuto solo tre incontri con l’ex assessore.
La polemica non è una nostra vocazione visto che noi lottiamo solo ed esclusivamente per un diritto.
Noi scegliamo di non essere manipolati ma, di essere utili per la nostra città…noi lotteremo anche contro chi vuole usarci per le loro battaglie personalistiche .
Firmato
I Portavoce del gruppo dei lavoratori in mobilità in deroga di Nocera superiore”