Rubate armi a casa del padre del vicequestore Mainardi

26 pistole custodite in un armadietto blindato: i ladri hanno portato via un vero e proprio arsenale dall’abitazione del padre del vicequestore aggiunto Francesco Mainardi, che in passato ha brillantemente operato presso i commissariati di Nocera Inferiore e Sarno.

I ladri – secondo quanto riporta il quotidiano Il Mattino, in un articolo a firma di Daniela Faiella – hanno fatto irruzione in casa del padre del dirigente di polizia, in via Concilio, e hanno portato via le 26 pistole di vari modelli.