Scafati. Villa comunale, bagni puliti per due mesi

Dopo le urgenti operazioni di pulizia effettuate dall’Acse, si presta attenzione anche i bagni pubblici della Villa Comunale, che risultavano abbandonati al degrado.

I lavori sono stati voluti dal primo cittadino Pasquale Aliberti, quando – complice anche il bando scaduto per la cura e manutenzione della rinomata vegetazione – durante un sopralluogo toccò con mano il profondo stato di abbandono del parco cittadino. Così, nell’imminenza dell’apertura della rassegna estiva “Vivi la Villa”, parco Wenner è stato sottoposto ad una operazione di manutenzione ordinaria.

Si attende quella straordinaria, che mira alla cura, conservazione e tutela delle piante che hanno fatto della Villa Comunale uno dei più rinomati orto botanici d’Italia.

La mancanza di fondi non permetteva neanche la regolare e ordinaria pulizia dei servizi igienici, diventati inutilizzabili. L’area Servizi al Territorio ha infatti affidato la cura dei bagni dal 15 luglio al 15 settembre, alla GIMA srl di Scafati. La società, individuata con affidamento diretto, riceverà un compenso totale di 3.538 euro iva compresa. La Gima srl si occuperà di pulire 4 volte al giorno, per sette giorni, i servizi igienici, compreso il materiale igienico sanitario necessario.

Adriano Falanga